Stile Country Antiche Officine Artigiane

Stile country ristrutturazioni rustici, antichi casali e case antiche, forniture artigianali su misura, di infissi, cucine e arredamenti, in stile country toscano e in stile rustico per la tua casa.

Marchio Antiche Officine Artigiane Antiche Officine Artigiane ha selezionato i migliori e artigiani dell’Alta Valle del Sele, in provincia di Salerno, custodi di antiche tradizioni familiari nella lavorazione del legno, della pietra e del ferro,  per ristrutturare e arredare a regola d’arte il tuo casale di campagna, la tua casa antica,, nel più autentico stile country toscano. La nostra ditta artigianale è specializzata nel recupero  di  antichi casali e dimore di pregio, con struttura portante in muratura in pietra, mattoni, vanta un’ esperienza di oltre 20 anni nella ristrutturazione di antichi casali di campagna e dimore di pregio  nel  Chianti toscano, per una clientela molto esigente, sia italiana che estera. Oggi mettiamo a tua disposizione l’esperienza acquisita, per ristrutturare e arredare in stile rustico  country toscano, o country inglese,  la tua casa di campagna o il tuo vecchio  appartamento in città.

Possiamo eseguire sia lavori di ristrutturazione parziali, sia un servizio chiavi in mano, comprensivo di progettazione, lavori e forniture.

Siamo a Palomonte in Provincia di Salerno, uscita autostradale A3 Sicignano/Potenza, eseguiamo lavori  nel centro/sud Italia principalmente in Campania, Toscana, Lazio, Umbria, Puglia.

Offriamo una serie di servizi gratuiti allo scopo di venire incontro alle esigenze del cliente, consulenza tecnica, stima del costo di ristrutturazione, stima del costo delle forniture. Vogliamo essere un guida che si affianca al cliente, dal momento della scelta del casale da acquistare, fino a giungere alla ristrutturazione e alle forniture di infissi .

Contattaci senza impegno  saremo lieti di fornirti tutte le informazioni che desideri T. 3386902364,  o scrivici  a anticheofficineartigiane@gmail.com

Antiche Officine Artigiane

Ristrutturazione rustico Borgo Riserva di Fivizzano Castellina in chianti Antiche Officine ArtigianeLa nostra squadra ha come filo conduttore l’amore per l’antico, il nostro obiettivo è eseguire lavori a regola d’arte. Realizziamo progetti, ristrutturazioni, arredi e forniture, in stile country toscano in particolare, e in stile rustico più in generale, dallo stile british della campagna inglese, allo stile provenzale. Tutti i nostri interventi hanno come filo conduttore la passione , perché siamo convinti che solo l’amore per il proprio lavoro può condurre a grandi risultati. I nostri interventi di ristrutturazione e recupero di  case antiche, dimore di pregio, rustici, casali,  vengono realizzati da artigiani,  appassionati del proprio lavoro e custodi di saperi che si tramandano di generazione in generazione,  ristrutturazioni e arredamenti realizzati con passione e fatti per durare nel tempo con un ottimo rapporto prezzo qualità.

Antiche Officine Artigiane è la soluzione più veloce e conveniente, per trasformare il tuo  vecchio rustico o il tuo antico casale nella casa country che hai sempre desiderato.

Il nostro team nasce per soddisfare  l’esigenza di un numero sempre maggiore di persone, che dalle città tende a ritornare

Ristrutturazione rustico nel chianti toscano

alla campagna, attratti da una vita più serena, dall’aria salubre. Queste persone sono amanti dell’antico, della vita in campagna, legati ai modi di vivere del passato, pertanto nel recuperare la loro casa in campagna, desiderano mantenere o ispirarsi a tutti quegli elementi legati alla tradizione. Nelle case country non possono mancare  grandi camini in muratura, cucine in muratura calde ed accoglienti, muri in pietra, archi in mattoni, pavimenti in cotto, soffitti con travi in legno. Analogo discorso vale per l’arredamento, i nostri clienti desiderano infissi e serramenti artigianali in legno massiccio, dalle linee semplici che si rifanno alla tradizione, mobili in legno in  stile rustico toscano o umbro solidi e duraturi, cancelli in ferro battuto.

http://www.stilecountryclassico.it/wp-content/uploads/2017/04/z1.png
z1
http://www.stilecountryclassico.it/wp-content/uploads/2017/04/z2-.png
z2
http://www.stilecountryclassico.it/wp-content/uploads/2017/04/z3.png
z3
http://www.stilecountryclassico.it/wp-content/uploads/2017/04/z4.png
z4
http://www.stilecountryclassico.it/wp-content/uploads/2017/04/z5.jpg
z5
http://www.stilecountryclassico.it/wp-content/uploads/2017/04/z6.jpg
z6

Ma ottenere tutto ciò a costi ragionevoli, non avendo le giuste conoscenze in materia e i giusti contatti, diventa molto complicato. Trovare, la ditta specializzata nel recupero di strutture in pietra, il falegname esperto, il fabbro capace e un tecnico in grado di capire le esigenze del cliente, e armonizzare tutti gli elementi, può rivelarsi una sfida sfiancante.

Antiche Officine Artigiane nasce per soddisfare tutte queste esigenze. offrendo un servizio a 360° che inizia sulla consulenza per l’eventuale acquisto della struttura da recuperare e finisce con fornitura del complemento d’arredo.

Grazie a un team composto da una: ditta artigianale di lunga esperienza nel recupero e nel restauro di case antiche, rustici,   e casali nel chianti Toscano; diversi artigiani selezionati e di comprovata esperienza, eredi di una lunga tradizione familiare nella lavorazione della pietra, del legno e del ferro; una piccola azienda di grande pregio, che produce cucine artigianali su misura da tre generazioni; un architetto specializzato nel recupero di strutture in muratura, appassionato dell’antico, e dello stile country  toscano, in grado di coordinare le diverse maestranze e di capire le esigenze del cliente e tradurle in progetti di grande qualità.

Realizziamo cucine artigianali su misura in stile country toscano, cucine ispirate ad antiche dimore storiche, cucine che mixano elementi tradizionali ad elementi contemporanei.

Progettazione e realizzazione antiche cucine rustiche

La cucina è il cuore della casa pertanto abbiamo dedicato massima attenzione nello sviluppo e nella progettazione di questo ambiente. Per il tuo casale in campagna non ti accontentare di una cucina fatta in serie, uguale a mille altre, fredda, anonima e fragile. Scegli una cucina su misura progettata e realizzata in esclusiva per la tua casa di campagna, bella solida e duratura, che rispecchia in pieno i tuoi gusti e le tue esigenze e con un ottimo rapporto prezzo/qualità.

Progettiamo e realizziamo cucine artigianali su misura per dimore storiche di pregio per chi vuole una cucina ai massimi livelli, ma possiamo soddisfare qualsiasi qualsiasi esigenza della clientela, dalla realizzare cucine in muratura, cucine in finta muratura, cucine in legno su misura tutte realizzate artigianalmente su misura con un ottimo rapporto prezzo qualità.

“Progettiamo e realizziamo cucine artigianali su misura, per casali e dimore storiche ispirate alle antiche cucine rustiche di castelli e palazzi nobiliari”.

Possiamo realizzare sia cucine in muratura in loco, che cucine in finta muratura, assemblate in azienda e istallate presso il vostro casale. Possiamo soddisfare tutte le tipologie di stili, dal rifacimento di cucine storiche di antiche magioni, alla riproposizione fedeli di cucine tratte dai casolari della campagna toscana. Scegli tra la nostra galleria di immagini di cucine antiche quella che preferisci e noi la adatteremo ai tuoi spazi mantenendo il fascino della cucina originali. Vuoi una cucina che mixa tradizione e modernità, accostando elementi tradizionali a materiali e design contemporanei, sei nel posto giusto, il nostro architetto ti guiderà nella scelta delle forme e dei materiali e progetterà per te la cucina che hai sempre desiderato.

Forniture, restauro e  riuso di materiali antichi di recupero.

Recuperare e reinterpretare oggetti, materiali, strumenti da lavoro, sono un tratto distintivo dei nostri interventi. Elementi caratteristici del passato vengono reinterpretati in chiave moderna, oppure restaurati e decontestualizzati, questi interventi di reinterpretazione dell’antico  contribuiscono a elevare il fascino di un’antica dimora o di un casale di pregio, oltre ad essere un approccio metodologico ed eticamente corretto, in quanto sono un documento del passato che vengono trasmessi alle future generazioni.

Molto spesso queste reinterpretazione dei materiali antichi non vengono realizzate, destinando anche di materiali di notevole pregio artistico, all’abbandono. Questi non vengono realizzati perché  necessitano dell’apporto di diverse figure, che abbiano affinato un’esperienza e una capacità di lettura dell’antico. Vi è bisogno dell’architetto, che riesca a dare un nuova chiave di lettura a quel particolare elemento e poi vi è la necessità di reperire l’artigiano, o di più artigiani, che sappiamo modellare in maniera magistrale la pietra, il ferro, il legno  e che integrino e modellano gli elementi di recupero, e gli diano una nuova funzione. Antiche Officine Artigiane ha la sensibilità, l’esperienza e le maestranze  per realizzare questa tipologia di interventi.

Alcuni esempi di recupero di materiali antichi

Diamo una seconda vita a macine in pietra, coppi, mangiatoie, porte, portoni, battenti, travi in legno, elementi in ferro battuto, maioliche cotto e ne facciamo elementi d’arredo per l’interno o l’esterno della casa. I materiali antichi di recupero possono essere forniti dal cliente, o possono essere reperiti dai nostri fornitori di fiducia. Le possibilità sono infinite, grazie alla creatività e all’esperienza del nostro architetto e la manualità dei nostri artigiani creiamo arredi unici che combinano in maniera magistrale materiali diversi, pietra, ferro battuto, legno, cotto, ceramica, dando vita a elementi d’arredo dalla forte personalità, ideali per arricchire dimore di pregio, case antiche, ville di campagna. Le macine in pietra di antichi frantoi possono diventare, basi per camini fontane per esterni, piani per tavoli,   meridiane; antiche  porte si possono trasformare in tavoli, testiere di letti, separé; i coppi possono essere utilizzati per creare applique da pareti, vassoi, elementi decorativi;  le mangiatoie in  pietra sono perfetti per creare il lavelli rustici per la cucina o per il bagno; antiche maioliche possono essere assemblate per creare quadri o piani per tavoli e tavolini da caffè, le possibilità sono davvero infinite. Per i clienti da gusti più evoluti possiamo mixare elementi tradizionali di recupero a materiali, ultramoderni, resina, vetro strutturale, corten. Anche gli elementi più semplici se reinterpretati nella maniera corretta e abbinati ai giusti materiali, possono diventare elementi unici. Hai bisogno di una consulenza per arredare la tua casa e per reinterpretare in maniera originali elementi antichi, per la tua casa o per la tua struttura ricettiva, contattaci ti daremo tutte le informazioni che desideri.

Agriturismi, B&B, Country house, Beauty Farm

Siamo specializzati nel recupero di vecchie strutture in  muratura, rustici, casali, appartamenti antichi,  e nella loro trasformazione in residenze o attività ricettive, agriturismi, B&B,cantine vinicole, beauty farm. Hai una casa in campagna in disuso e non sai come metterla a reddito? Vorresti ristrutturala e trasformarla in un agriturismo o in un B&B sfruttando  i fondi europei PsrR 2014 -2020 della regione Campania?

 Il nostro team si occuperà di tutto l’iter amministrativo per l’accesso agli incentivi, dalla stesura del progetto alle pratiche burocratiche, e ottenuti i finanziamenti, si occuperà per te della ristrutturazione, e delle forniture. Tu otterrai con un minimo investimento,  la tua vecchia casa rimessa a nuova vita e pronta per accogliere i tuoi clienti. Contattaci per maggiori informazioni T 338 6902 364

Ristrutturazione e recupero rustici e case antiche servizio chiavi in mano.

Hai poco tempo per seguire i lavori o abiti lontano?

Nessun problema tu decidi come deve essere la tua casa e a tutto il resto c’è ne occupiamo noi!

servizio ristrutturazione rustici chiavi in mano antiche officine artigianeIl nostro architetto svilupperà  il progetto di ristrutturazione per la casa che hai sempre desiderato, ti consiglierà per nella scelta dei mobili, degli infissi, dei pavimenti . Stabiliti tutti gli elementi, farà un modello tridimensionale della tua abitazione, per farti vedere in anteprima quale sarà il risultato finale, sia degli esterni che degli interni. In modo da avere un quadro chiaro e completo di ogni singolo elemento che comporrà la tua abitazione. Su tale modello potrai apportare tutte le modifiche che riterrai opportune, ancor prima prima di iniziare i lavori. In questo modo si  eliminano i rischi di costose modifiche in corso d’opera, causate da incomprensioni. A tutto il resto pensiamo noi, dalle pratiche burocratiche, ai permessi comunali, dai calcoli strutturali, alla fornitura e messa in opera degli infissi e alla realizzazione degli arredamenti su misura.

Sarai costantemente informato!

Ogni 15 giorni ti invieremo un report fotografico  per tenerti costantemente aggiornato sull’andamento dei lavori. Questo metodo di lavoro lo abbiamo sperimentato nel chianti toscano, dove abbiamo ristrutturato rustici e casali, riportando a nuove vita strutture fatiscenti per molti clienti esteri, in particolare inglesi, tedeschi e americani. Questi clienti vista la distanza, non avevano la possibilità di effettuare periodici sopralluoghi in cantiere, e noi per ovviare a questo problema, inviavamo tramite mail ogni 15 un reportage fotografico, per tenerli  costantemente informati sull’andamento dei lavori.

Avrai un unico interlocutore  che coordinerà tutto l’iter dal progetto alla realizzazione, ciò si traduce in un abbattimento dei costi e dei tempi di realizzazione, e soprattutto  eliminazione di tutte le seccature legate alla scelta, coordinazione, e controllo di tante figure diverse. Siamo una piccola ditta, poche persone  con molta esperienza e passione, in modo da seguire personalmente ogni fase del lavoro, mantenere alta la qualità e riuscire a contenere i costi.

Siamo specializzata nel ristrutturare rustici e case in muratura . Grazie alla nostra esperienza recuperiamo  qualsiasi struttura dalle più modeste quali rustici, stalle, fienili, case coloniche, casali di campagna, fino alle dimore storiche, ville, antichi appartamenti e li riconvertiamo in strutture ricettive, agriturismi, b&b, alberghi diffusi, relais de charme.

ristrutturazione rustici campania

I nostri Servizi per la tua casa country

Abbiamo scelto i migliori artigiani per ristrutturare e arredare a regola d’arte la tua casa di campagna o il tuo antico appartamento in città in stile country toscano. Ami  i materiali naturali, il lavoro artigianale, la tradizione? Sei nel posto giusto,  noi possiamo realizzare  qualsiasi elemento per la tua casa di campagna, cucine in muratura, camini in pietra e mattoni su misura, tavernette rustiche, pavimentazioni in pietra o in mattoni,  e fornirti porte e portoni in legno artigianali, mobili artigianali in legno su misura, cancelli e arredi artigianali in ferro battuto, tutto con un ottimo rapporto prezzo qualità e con la sicurezza di lavori e forniture realizzati a regola d’arte. Tutti i lavori saranno progettati e  diretti dal nostro architetto che sarà al tuo fianco in ogni tua scelta.

I dubbi di chi si accinge ad acquistare e a recuperare un casolare.

Abbiamo raccolto tutte le richieste che ci pervengono e abbiamo stilato una classifica, per capire quali capire quali sono le esigenze dei clienti.

  1. Ristrutturazione rustico prezzi?
  2. Costo ristrutturazione casolare al mq?
  3. Quanto costa ristrutturare un rustico di 200 mq?
  4. Posso ristrutturare rustico in economia?
  5. Ristrutturare un casale quanto costa?
  6. Quanto costa ristrutturare un rudere?
  7. Quanto costa ristrutturare una casa di campagna chiavi in mano?
  8. Ristrutturazione rustico costi?
  9. Quanto costa ristrutturare una casa di campagna?
  10. Quanto costa ristrutturare una casa in pietra?
  11. Quanto costo recuperare una casa antica?

Come potete notare dalla  classifica le prime 10 domande più ricorrenti, riguardano tutte la stima dei costi per ristrutturare un rustico, una casa di campagna, una casa antica o un rudere.

Bene per far fronte a queste e ad altre domande abbiamo approfondito l’argomento, in modo da dare un quadro chiaro dei costi necessari per affrontare la ristrutturazione di una casa di campagna.

Quanto costa ristrutturare un casolare

Quanto costa ristrutturare un casolare? Quanto costa recuperare un rustico al mq?

Il casolare che ho trovato costa pochissimo è un vero affare ma poi quanto mi costa per ristrutturarlo? Sarò in grado di affrontare tale spesa? Come posso fare per avere una stima del costo di ristrutturazione? Ma conviene acquistare un casolare da ristrutturare o acquisto un casolare già ristrutturato?

A tutte queste domande vuole rispondere il nostro approfondimento Quanto costa ristrutturare un casolare?

Stima gratuita costo ristrutturazione casolare

Forniamo un servizio di stima gratuita del costo di ristrutturazione del casolare che vuoi acquistare.

Ti diamo la possibilità di saper in anticipo quando ti costerà ristrutturare l’immobile che hai intenzione di acquistare,  clicca su: Stima gratuita!

Vuoi ristrutturare la tua casa di campagna? Compila il modulo sottostante e ti daremo tutte le informazioni che desideri!


Arredamento in stile country o stile toscano

il camino per la tavernetta rusticaL’arredamento in stile toscano ha i toni caldi e accoglienti delle case di campagna, dove si prediligono materiali naturali quali il legno, il ferro, la terracotta, e i colori pastello. Il successo intramontabile dell’arredamento in stile country lo si riscontra dalle innumerevoli declinazioni a cui ha dato origine. L’arredamento in stile country può avere diverse sfumature in grado di assecondare i più svariati gusti, può essere declinato in chiave regionale,  traendo spunto da una particolare area geografica o traendo elementi da un particolare periodo storico. Da influenze regionali nascono l’arredamento in stile country provenzale, l’arredamento in stile country inglese, l’arredamento in stile country americano o country western. Da influenze di tipo storico, nascono lo stile country chic, country romantico, shabby chic, che si rifanno alla Belle Époque  e si distinguono per leggere sfumature. Lo stile country moderno o country industriale,   mixa elementi propri dello stile country a pezzi di design contemporaneo.

L’ origine dei mobili in stile country classico o stile toscano

Antica cucina toscanaTutti gli arredi country nascono dall’esigenza di soddisfare i bisogni delle vita di campagna. Pertanto, l’arredamento deve essere semplice, solido duraturo e funzionale.
Fino al 1920 circa l’arredamento per la casa  nel mondo rurale era auto costruito,  dal capo famiglia durante i periodi freddi, quando i campi erano impraticabili. L’arredamento autocostruito aveva due caratteristiche principali, la semplicità e la durevolezza. Erano mobili rustici e essenziali, pertanto facili da realizzare. Per costruire un mobile ci si organizzava per tempo, si abbatteva l’albero  del proprio podere perché malato o improduttivo e il legname ottenuto lo si metteva a stagionare all’aperto, in un luogo asciutto e arieggiato, i legni d’elezione per gli arredi erano il castagno, la noce, il ciliegio, e il rovere.
Ogni area del paese si differenziava per dei piccoli particolari caratteristici dei mobili, sopratutto nelle valli alpine, i mobili erano molto ornati, poiché gli alpigiani nei lunghissimi inverni avevano molto tempo a disposizione e lo utilizzavano per  realizzare gli arredi, e per  decorarli con intagli e  forme originali.
L’arredamento per la casa  contadina, ma anche l’arredamento delle abitazioni dei piccoli  paesi di provincia erano ridotti al minimo indispensabile e a pochissime tipologie

L’arredamento della cucina contadina

Antica cucinaNella cucina contadina toscana troviamo un grande camino, unica fonte di riscaldamento che serviva anche per cucinare. In molte immagini storiche, si nota un pentolone in rame annerito appeso sul fuoco del camino, dove venivano cotti soprattutto legumi, fagioli, ceci, fave che costituivano l’alimentazione principale della famiglia. Un tavolo rustico formato da assi grezzi con delle sedute, alle sedie spesso venivano preferite le panche, molto più semplici da realizzare. Un armadio a muro, chiuso da ante in legno dove conservare i cibi, una dispensa in legno, con la parte inferiore chiusa da ante, e la parte superiore  vetrata dove esporre le poche stoviglie. Molte volte si ritrova nella cucina tradizionale contadina, una madia dove impastare e far lievitare il pane, e semplici mensole a muro dove appoggiare attrezzi e stoviglie. Con l’aumentare del benessere l’uso del camino per cucinare fu soppiantato dalle cosiddette “cucine economiche”, cucine in muratura rivestite di piastrelle e alimentate a legna, con diversi fornelli dove poter cucinare, altro elemento che si ritrova nelle case contadine è  il forno a legna, indispensabile per cuocere il pane.

L’arredamento della camera da letto in stile toscano

Camera in stile country classicoL’arredamento della camera da letto si componeva di un letto in legno, materasso in lana o fogliacci, comodini stretti ed alti, il comò con cassetti larghi e capienti, un armadio a due ante, e un baule appositamente costruito per contenere la dote nunziale per le figlie.
Infatti nelle lunghe sere di inverno, mentre il capofamiglia si dedicava ai lavori di falegnameria, la moglie era impegnata a tagliare cucire e ricamare, per confezionare la dote nunziale per le figlie.
La dote nunziale si componeva di lenzuola ricamate, asciugamani, la vestaglia da notte impreziosita da pizzi e merletti, i materiali preferiti erano il lino il cotone.

Lo stile country classico o arredamento in stile toscano

Lo stile country classico, o stile toscano che si rifà agli antichi rustici e casali toscani, con mobili in legno massiccio, cotto, pietra e legno, sono i materiali d’elezione, tutto è improntato a una grande semplicità e raffinatezza.

Le  superfici dell’arredo in stile country sono imperfette ruvide, devono dare il senso del rustico e del vissuto, per tale motivo sono prediletti arredi fatti a mano, con materiali naturali, tutto ciò che è lucido o è laccato o di derivazione industriale deve essere bandito, in una casa dallo stile country.

Gli elementi che vanno a comporre caratterizzano una casa country sono i mobili in legno massello rustici, un grande camino, la cucina in muratura, pavimenti in cotto, soffitti con travi in legno, archi e rivestimenti in pietra e mattoni, lampadari e accessori in ferro battuto o rame.

Arredamento in stile country naturale

Lo stile country naturale è uno stile country che pone molta attenzione ad un tipo di abitare in armonia con la natura, questa particolare sensibilità e modo d’abitare prende avvio negli anni 70 in Germania, influenzate dalle religioni orientali e ha via via ha preso sempre più piede nel resto d’Europa. Oggi vi sono corsi di laurea in green building, bioarchitettura, e materiali certificati che certificano il rispetto dell’ambiente di alcuni prodotti per l’edilizia dotati di particolari caratteristiche l’Anab. Gli edifici green o verdi per essere dichiarati tali devono far uso di materiali naturali, riciclabili ed ecocompatibili, materiali certificati ecocompatibili e devono utilizzare pochissima energia per il raffrescamento e il riscaldamento.

Lo stile country naturale pone molta attenzione nella scelta dei materiali utilizzati, sia per la ristrutturazione sia per le finiture e ai trattamenti dell’arredo. Non molti sanno che arredamenti industriali o le vernici emanano sostanze tossiche nell’ambiente,  e se questo viene associato a una scarsa areazioni della casa,  può comportare problemi di salute e allergie. arredamento stile country naturaleL’arredamento in stile country naturale predilige l’uso di materiali naturali, tecniche costruttive antiche che limitano di prodotti di sintesi, quindi nelle ristrutturazioni si preferisce l’uso della pietra, del mattone, come legante al posto del cemento viene utilizzata la calce o malta bastarda mix di calce e cemento, per i pavimenti il cotto naturale o listoni di legno grezzo, per isolare la casa elementi naturali come il bio-mattone,  formato da calce e canapa o pannelli in sughero, canapa, lana di pecora .L’arredamento in stile country naturale si contraddistingue per l’uso di infissi e mobili di recupero, o comunque realizzati in legno grezzo o legno antico  poco lavorati, sono assolutamente banditi, materiai  quali truciolare, il nobilitato o il multistrato,  le vernici della casa sono realizzate con elementi naturali  di calce, caseina e additivata con coloranti naturali. I  tessuti da utilizzare sono la canapa, e  il lino grezzi, che danno quell’aspetto naturale e vissuto che fa tanto di una casa country naturale.  I nostri mobili si sposano perfettamente con questo stile in quanto utilizziamo finiture naturali alla cera d’ape o all’olio. L’altro elemento che contraddistingue una casa dallo stile country naturale sono  gli spazi di filtro, tra interno ed esterno, elementi fondamentali che permettano alla natura di entrare all’interno  all’interno dell’abitazione, pergolati, patii, portici, giardini d’inverno, sono elementi caratterizzanti di questo tipo d’arredo, elementi che ritroviamo nell’abitare mediterraneo dalla Grecia alla Sicilia alla Toscana.

Lo stile country moderno

Nello stile country moderno l’arredamento  country si fonde con il design contemporaneo in un gioco di contrapposizioni esaltanti. Lo stile country moderno gioca sulla attualizzazione  di elementi caratteristici del mondo contadino. Lo stile ideale per chi ama la tradizione ma aggiornata e rivista secondo le esigenze dello vivere contemporaneo. L’arredamento in stile country moderno è perfetto per arredare l’appartamento in città inserendo pezzi e elementi del mondo contadino, la credenza della nonna, l’antico baule, o il tavolo in legno massiccio, troveranno la giusta collocazione nell’appartamento con pavimentazioni resina o  in cemento lisciato alternati a elementi di design in lacca si contrappongono ad arredi grezzi, o realizzati con legno di recupero.

Ma attenzione questo stile presuppone uno studio approfondito di ogni ambiente e di molta attenzione, ed e meglio affidarsi ad un architetto qualificato, onde evitare di creare un ambiente confusionario. Tale stile presuppone spazi ampi dove arredi diversi possono dialogare a distanza, lo stile country moderno è nemico giurato di elementi classici o in stile.

Lo stile country inglese

Lo stile country inglese trae spunto  dalla campagna inglese, e scozzese, con molti dettagli che si ispirano agli usi e costumi dei lord di campagna. Le atmosfere si rifanno al modo dell’equitazione, alla caccia alla volpe, i colori sono scuri, con grande uso del verde, gli arredi sono in legno di quercia, mogano e noce,  alcuni mobili si rifanno a quelli presenti nei mobili di corte, antiche stampe di cavalli e scene di caccia alla pareti, non possono mancare nel salotto i divani Chesterfield, vero oggetto di culto tra gli appassionati, librerie a tutta altezza  i cuscini e plaid in tessuto scozzese.

Lo stile country provenzale o francese

Lo stile country provenzale si rifà ai toni e ai colori della campagna francese, in particolare alla lavanda elemento caratteristico della Provenza. L’atmosfera dello stile provenzale è distesa e rilassata, la casa è concepita come luogo dove riposarsi e stare sereni, bando alla mania dell’ordine e della perfezione.  Gli arredi devono avere un aspetto vissuto con piccoli imperfezioni e angoli arrotondati spesso questi colori vengo utilizzati per colorare anche gli arredi. Il colore degli  arredi  chiari e decapati  in cui vengono inseriti con gusto e nella giusta misura  pezzi dai colori accesi, il lilla, il blu, il giallo. Come materiali oltre al legno vengono utilizzati  e elementi in ferro battuto, midollino e bambù.

Lo stile country chic, country romantico e shabby chic

Questi stili country sono accomunati dal rifarsi allo stile provenzale o francese, si ispirano al periodo fine ottocento inizio novecento, e  dalla pitturazione dei mobili con un colore bianco latte. Questa caratteristica finitura deriva dalla mano di vernice che veniva data ai mobili nel periodo storico della “Belle Époque”. Questa pitturazione veniva usata per proteggere il legno e renderlo più resistente e duraturo, questa vernice era facile da realizzare e economica e molto coprente, rispetto ad altri tipi di finitura come l’olio di lino o la cera. Questa ultima caratteristica era una manna per i falegnami, i quali non dovevano rifinire perfettamente il mobilio, poiché bastavano due mani di questa vernice e  tutti  i piccoli difetti di fabbricazione sparivano,  per tali motivi si diffuse molto rapidamente in tutta Europa. La pittura veniva realizzato con una mescola di calce, latte, olio e alcuni pigmenti, dando luogo ad una vernice dal colore bianco sporco o bianco crema. Questa finitura dopo molti anni di uso intenso si consumava nei punti di maggiore usura, lasciando intravedere il legno sottostante, per riprodurre questo effetto di antico nasce la pitturazione decapata uno dei caposaldi dello stile shabby

Lo stile country romantico o country chic

L’ arredamento in stile country chic o arredamento stile country romantico, è una declinazione dello stile country , ma visto in chiave romantiche, molti sono i riferimenti ad altre epoche in particolare alla “Belle Époque” (il periodo storico, socio-culturale e artistico europeo che va dall’ultimo ventennio dell’Ottocento all’inizio della prima guerra mondiale), le linee sono molto più morbide i colori pastelli soprattutto rosa e lilla, lo stile country  abbandona completamente la sua vena rustica e abbraccia il romanticismo, uno stile molto affettato, femminile e con molti rimandi ad epoche passate.

Arredamento in stile shabby chic

L’arredamento in stile  shabby chic è l’unione di due parole che dicono tutto su questo stile, d’arredo “Shabby”  che significa trasandato, usato, logoro, e “chic,” la cui definizione in chiave americana è romantico, bello, elegante. Nato nel 1980 è diventato popolare grazie alla designer americana Rachel Aswell. Lo stile shabby chic può essere considerato  visto come una derivazione dello stile country provenzale. Lo shabby chic con lo stile provenzale ha in comune il gusto per l’imperfezione, per gli arredi dallo stile logoro, imperfetti, sono banditi gli angoli acuti. Nell’arredamento in stile shabby chic tutto è molto affettato, dolce romantico, grande uso di decori, di elementi caratteristici degli anni venti del secolo. I colori sono tassativamente o bianco o crema, i mobili hanno la finitura decapata. Grande e a volte eccessivo uso di suppellettili ispirati dagli anni venti, decorazioni in latta, merletti, centrini, e chi più ne ha più ne metta. Uno stile che ha riscosso notevole successo presso il pubblico femminile, ma questo stile proprio per il suo essere eccessivo e sovrabbondante alla lunga rischia di stancare.

I nostri lavori presso il Relais riserva di Fivizzano in Chianti

Tra i nostri numerosissimi lavori di ristrutturazione rustici e casali eseguiti tra la Campania e la Toscana in oltre 25 anni d’attività, quello di cui andiamo più orgogliosi è “Il Relais Riserva di Fivizzano”. La riserva di Fivizzano  situata nel comune di Castellina in Chianti, è un antico borgo medievale di proprietà dell’azienda vitivinicola Rocca delle Macie, che sorge sulla cima di una collina nel cuore del Chianti Classico circondato da vigneti ed oliveti. Il borgo, risalente all’XI secolo, è oggi frutto di una meticolosa ristrutturazione realizzata da Antiche Officine Artigiane , che ha valorizzato la struttura architettonica preesistente dotandola di tutti i comfort per assicurare agli ospiti il meglio dei servizi e della privacy in un’atmosfera di completo relax. Situato nelle vicinanze della “Via Francigena” a metà strada tra Siena e Firenze, vicino a San Gimignano e Volterra, il Relais è composto da sei edifici, che comprendono 19 appartamenti, giardini, ampi spazi verdi, una cappella, due piscine, un bar, un ristorante e un piccolo punto vendita dove poter acquistare i vini, l’olio e il miele prodotti da Rocca delle Macie. h (ttps://www.roccadellemacie.com/it/)

Come ristrutturare un rustico un casale o una antica masseria

Fondamentale per il corretto recupero di un rustico o di un fabbricato rurale qualunque esso sia, dal recupero  recupero di un fienile  al recupero di un antica dimora storica,  è fondamentale un attento studio dello stato di fatto, preceduto da una ricerca per capire le evoluzioni che ha subito la fabbrica nell’arco degli anni.

 La storia e la statica

Altro tassello fondamentale che precede un intervento di recupero o ristrutturazione di un rustico è l’analisi statica del fabbricato con una particolare attenzione sulle fondamenta della struttura; in alcuni casi dove ci siamo trovati ad operare, le fondazioni risultavano del tutto inadeguate in altre completamente assenti, in questi casi conviene intervenire in maniera decisa con lo smontaggio della struttura il rifacimento delle fondamenta e la successiva ricostruzione, intervento doloroso ma in alcuni casi l’unico che riesca a dare le necessarie garanzie di sicurezza.

Intervenire con delicatezza

Il progetto di recupero di un rustico  deve iniziare considerando la particolarità della struttura su cui si interviene. Il fascino di una antica masseria, di un rustico o di un casolare è dato dalla loro storia dai materiali utilizzati che risalgono ai tempi antichi, magari prelevati da una fabbrica ancora più antica o estratti dai terreni circostanti, ricoperti di quella patina che solo gli anni trascorsi possono donare, recuperare un rustico o un antico casale rurale è un investimento sicuro per il futuro, purché la ristrutturazione sia fatta rispettando il cosiddetto “genius loci” l’anima del luogo della e della struttura.
Chi acquisterebbe una masseria un rustico o un casolare di campagna dove sia stato completamente stravolto l’impianto originale? o dove sono stati utilizzati materiali non appropriati?

Ristrutturazione rustico

Un intervento di recupero di un’antica struttura deve essere fatto riuscendo a ottenere il migliore risultato possibile con il minimo intervento, il che significa anche minima spesa.

Il progetto deve essere in grado di salvaguardare gli elementi caratteristici tipici, l’impianto originario della struttura la cosiddetta “tipologia” e intervenendo in maniera più consistente dove è opportuno per ragioni statiche,  inserendo quelle modifiche indispensabili per renderlo consono alla nuova destinazione d’uso. Ma tali interventi vanno realizzati sempre utilizzando i materiali originari ove possibile o comunque compatibili, messi in opera con la corretta tecnica costruttiva. Per tali motivi fondamentale è sia la scelta del progettista, ma ancora di più della ditta esecutrice. Non si può pretendere che una ditta che ha sempre lavorato esclusivamente con il cemento armato, di realizzare un muro, un arco o una volta in pietra o mattoni, per tali realizzazioni vi è bisogno di maestranze esperte di artigiani con conoscenze che si sono acquisite in anni d’esperienza e tramandate di padre in figlio. Artigiani che è sempre più difficile trovare sul mercato.

La scelta della ditta esecutrice

Antiche Officine Artigiane è dotata di maestranze qualificate specialista negli interventi di recupero su strutture in muratura con oltre 20 anni di esperienza nel recupero rustici e casali nel solo Chianti Toscano, per una clientela d’alto livello sia italiana che straniera, inoltre ha selezionato per i suoi interventi chiavi in mano, il meglio dell’artigianato locale per tutte quelle forniture necessarie per il completamento dell’opera a regola d’arte. Il falegname per la fornitura dei serramenti porte finestre in legno massello e degli arredi artigianali in legno su misura tavoli, credenze, armadi; il fabbro per la fornitura di cancelli porte recinzioni in ferro battuto, lo scalpellino per la realizzazione dei portali e degli altri elementi in pietra, il ramaiolo per la fornitura di gronde ecc., tutti artigiani con una lunga esperienza e di comprovata serietà, che hanno contribuito alla realizzazione di recuperi di rustici casali e masserie a regola d’arte.

Vuoi avere un preventivo per arredare la tua casa di campagna o la tua struttura ricettiva in stile country?Compila il modulo sottostante e ti daremo tutte le informazioni che desideri!

 


L’attività ricettiva per le aziende agricole una tendenza in espansione

E’ una tendenza in forte crescita le aziende vitivinicole per prime hanno colto il business spronati dal movimento turismo del vino,tanto che oggi una cantina su 3 offre una struttura a scopo ricettivo, spesso dotata di spa dove applicare la vino-terapia. Hanno fatto seguito le aziende olivicole soprattutto nelle zone dove l’olivo la fa da padrone in Puglia e Toscana in particolare ma anche Campania e Liguria, in particolare le masserie che associano la produzione agricola all’ospitalità si sta diffondendo a gran velocità. Altro settore che ha sposato questa causa sono le aziende lattiero casearie dove si allevano mucche e si producono formaggi, ma è una tendenza che si sta consolidando in tutti i settori agricoli.

Il turista/cliente alla ricerca di prodotti tipici del buon cibo e dell’aria salubre e di rapporti autentici, preferisce pernottare nelle aziende agricole poiché è sicuro che i prodotti che mangerà e acquisterà sono prodotti in loco, ed è convinto che potrà instaurare un rapporto più autentico con i gestori, si sente di entrare a far parte di una grande famiglia, perde il suo status di turista/cliente, per diventare un lontano parente in visita, che vuole conoscere tutto su come nascono e come si producono i cibi che mangerà e che poi acquisterà per portarli a casa e regalarli agli amici.

I vantaggi per un’azienda agricola che si aprono all’attività turistico ricettiva sono molteplici, una nuova fonte di guadagno grazie al pernottamento, il consumo dei surplus aziendali fortemente deperibili quali latte, ricotta ecc. la vendita diretta dei prodotti dell’azienda al cliente finale senza intermediari, pubblicità gratuita grazie al passaparola per l’azienda e per suoi prodotti.